Check-up cutaneo

Check-Up Cutaneo
Il Check-up cutaneo è una metodica non invasiva che serve a valutare l’equilibrio fisiologico ed il grado di benessere della cute. I prodotti cosmetici normalmente usati per la cura della pelle che quasi tutte usano non sempre sono adeguati al tipo di cute.  Il Check-up cutaneo permette quindi di valutare le varie tipologie di pelle: seborroica, disidratata, sensibile e mista, mediante misurazione precisa di vari parametri (sebometria, stato di idratazione, ph e elasticità). Questo ci permette di fare una precisa diagnosi, quindi prescrivere le creme adeguate che possano ristabilire e poi mantenere uno stato fisiologico. Inoltre, oltre a correggere questi parametri, mediante il check up cutaneo, possiamo monitorare l’efficacia dei trattamenti di medicina estetica e prevenire in questo modo le alterazioni della fisiologia che generano inestetismi.
La procedura
La metodica prevede un doppio approccio: clinico e strumentale. Si effettua per primo un esame obiettivo con una ispezione attraverso un dermatoscopio digitale, dapprima con luce diurna e poi con lampada ad ultravioletti e luce polarizzata, e poi una valutazione strumentale, mediante apparecchiature che vengono poste in contatto con la cute, dei parametri descritti in precedenza.

La temperatura ci fornirà le condizioni della circolazione capillare; il pH ci indicherà l’acidità della cute e la sua eventuale tendenza ad essere “grassa”, la sebometria ci consentirà di valutare la quantità di sebo presente sulla superficie dell’epidermide, mentre l’umidità dello strato corneo ci indicherà il grado di idratazione cutanea. Infine si eseguono dei test per la valutazione della sensibilità cutanea.
E’ indispensabile che questo tipo di analisi venga eseguita, così come si fa per le analisi del sangue, a paziente “digiuno”. In questo caso “digiuno” significa che nelle 12 ore precedenti all’esame la cute non sia stata trattata con cosmetici di nessun tipo.
Vantaggi
Il check-up cutaneo ci permette di mantenere nel tempo una cute sana e di correggere eventuali alterazioni conservando uno stato di benessere. Tutto ciò si traduce in un recupero della fisiologia, considerando che la pelle è la barriera che ci protegge dalle aggressioni del mondo esterno, quindi va mantenuta perfettamente integra e funzionale.

Comments are closed